Da Bologna alle porte della Romagna

PRIMO GIORNO

La mattina visita a piedi del centro storico per scoprire la Bologna Rossa dei palazzi, chiese e torri medievali – la Bologna Dotta nella sede storica della più antica università del mondo e la Bologna Grassa della opulente, gustosa tradizione culinaria ancora visibile nei vari mercati pittoreschi. L’itinerario si snoda tra Piazza del Nettuno – dominata dall’omonima, famosa Fontana – Piazza Maggiore con lo storico Palazzo Comunale e l’imponente Chiesa di San Petronio, il Palazzo dell’Archiginnasio secolare sede dell’Università bolognese, la Due Torri – visita in esterno – e la splendida Piazza di Santo Stefano, senza trascurare una piacevole passeggiata nel rinomato Mercato di Mezzo, vero trionfo di gusti e sapori! Pranzo libero.

Nel pomeriggio proseguimento della visita guidata, declinabile secondo le esigenze e le preferenze dei clienti: ulteriore passeggiata attraverso i luoghi più suggestivi della “Bologna Medievale”, quali il ghetto, case con portici lignei ancora originali del XIII secolo e torri superstiti; alla scoperta della “Bologna delle Acque” e del suo passato tra fontane, canali, vie d’acqua e un antico porto cittadino; “Bologna la Sacra” per conoscere le tante e meravigliose Chiese cittadine, dai grandi ordini quali domenicani, francescani e serviti agli oratori meno noti, tutti però ricchi di splendidi tesori d’arte; “Bologna Contemporanea” itinerario pensato per svelare il volto più moderno della città tra Ventennio razionalista e nuovi, interessanti progetti di riqualificazione urbana grazie alla Cultura – area della Manifattura delle Arti e del Cinema. In alternativa a un percorso urbano possibile utilizzare il pullman in direzione dei famosi “colli bolognesi” dominati dal Santuario della Madonna di San Luca. Cena inclusa, pernottamento.

SECONDO GIORNO

Da Bologna un breve viaggio conduce a Imola, cittadina considerata la “Porta della Romagna” e nota nel mondo per l’Autodromo Dino&Enzo Ferrari. Visita guidata al centro storico dominato dalla Rocca Sforzesca e ben conservato con strade porticate, giardini preziosi e antichi palazzi (a richiesta visita interna dello storico Palazzo Tozzoni). A pochi chilometri di distanza i Colli imolesi ospitano il Borgo Dipinto di Dozza: inserito nel circuito de “I Borghi più belli d’Italia” è un suggestivo borgo circondato da colline e vigneti del pregiato Albana DOC e famoso per i murales artistici che invadono allegramente di colori tutti gli edifici. Le cantine della Rocca Sforzesca di Dozza sono sede della rinomata Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna. Pranzo a base di pietanze romagnole e degustazione di vini con sommelier professionale all’Enoteca Regionale inclusi.

Quota di partecipazione

€ 275,00 per persona
Minimo 6 persone

 

  • base 10 partecipanti € 240,00 per persona
  • base 15 partecipanti € 225,00 per persona
  • base 20-30 partecipanti € 205,00 per persona

La quota include: 1 pernottamento in hotel 4* a Bologna formula b&B; guida turistica abilitata per entrambi i giorni; 1 cena a Bologna e 1 pranzo a base di pietanze romagnole; degustazione di 4 calici di vino presso Enoteca Regionale di Dozza con sommelier e stuzzicheria; sistema di microfonaggio monouso e igienizzato.

La quota non include: mezzo di trasporto; ulteriori ingressi; pasti extra; mance; tutto quanto non espressamente indicato ne ”la quota comprende”.

Questo tour è organizzato da

<a href="https://iviaggisenzafiltro.it/" target="_blank">I Viaggi Senza Filtro</a>

I Viaggi Senza Filtro

Linda e Martino

Martino: laureato in scienze politiche, sono entrato nel mondo del turismo 22 anni fa, spinto dalla curiosità e passione per i paesi e le loro culture. Continuo questo mestiere con professionalità, con lo stesso spirito e la stessa dedizione di prima, perché riuscire a rendere un viaggio indimenticabile ed emozionante, dopo tanti anni, è ancora la soddisfazione più grande. Vivo e lavoro a Bologna, la città che amo e che conosco come le mie tasche! Linda: Veneta di nascita, ma da oltre dieci anni emiliana per scelta, prima a Ferrara e ora stabilmente a Bologna. Ho conseguito la Laurea in “Scienze del Turismo Culturale” presso l’Università di Ferrara e in seguito ho ottenuto la specializzazione in “Storia dell’Arte” all’Università di Bologna. Dal 2013 sono guida e accompagnatrice turistica abilitata in italiano e tedesco, ma lavoro nel turismo da oltre un decennio come agente di viaggi. Attraverso l’attività di guida mi impegno per valorizzare il nostro straordinario patrimonio culturale.