Un segreto culinario di Piacenza: i pisarei e fasò

da | Apr 24, 2022 | APPENNINO EMILIANO, ENOGASTRONOMIA, PIACENZA

Un segreto culinario di Piacenza: I pisarei e fasò

La ricetta tradizionale dei pisarei e fasò voleva che il pane secco venisse messo a cuocere in acqua fino a quando non si spappolava completamente, ma per rendere la ricetta più veloce usate il pane grattugiato e poi aggiungete acqua bollente e il risultato sarà comunque ottimo!
Il segreto per fare degli ottimi pisarei e fasò è fare piccoli gnocchetti, in modo che possano essere sommersi dal sugo. Quest’ultimo può essere anche di agnello, ma in ogni caso sempre abbondante.
Da piccola aiutavo spesso mia nonna e la mia prozia a fare i fantastici pisarei; si facevano circa 1 mese prima per poi congelarli e mangiarli a Natale.
Un giorno ricordo che a casa fecero sei chili di pisarei in mezza giornata. Appena finiti facemmo tutti assieme un pranzo abbondante per vedere se erano buoni come l’anno precedente. Da quel momento, ogni anno, divenne quasi una routine cogliere l’ occasione della loro preparazione per vivere in famiglia un momento di grande convivialità.

<a href="https://www.davveroviaggi.com/" target="_blank">Davvero Viaggi</a>

Davvero Viaggi

Patrizia Vallavanti

Lavoro nel turismo dal 1988 e la passione del primo giorno è la stessa di oggi! La mia famiglia è originaria della provincia di Piacenza e ha una lunga tradizione di salumeria artigianale e di coltivazione di vigneti per la produzione di Gutturnio e Malvasia. Conosciamo bene il nostro territorio, amiamo le nostre tradizioni e i nostri sapori e grazie alla nostra esperienza trentennale abbiamo selezionato le migliori esperienze da far vivere a coloro che ci affidano il loro tempo. Vi porteremo attraverso castelli, borghi medievali, palazzi nobiliari, siti archeologici senza rinunciare al gusto dei nostri ricchi sapori: salumerie artigianali con la coppa DOP, caseifici per la produzione del Grana Gran Riserva sono solo alcune delle peculiarità della nostra tradizione culinaria.